Colorandia

Rosa Liccardo e Raffaela D'Alterio

(1 recensione del cliente)

8,90

Una fiaba è fatta di vicende, immagini e parole.Le vicende dei protagonisti offrono lo spunto all’insegnante per educare i più piccoli al riconoscimento delle emozioni, dei sentimenti e dei valori.

A ciascuno di questi contenuti è associato lo studio di materie scolastiche del primo ciclo, come l’Italiano, la Geografia, l’Educazione Civica, l’Educazione Stradale e Ambientale, la lingua Inglese, la Storia, l’Educazione alla Legalità, l’Arte e Immagine, l’Educazione Alimentare e le Scienze, con lo scopo di facilitare l’apprendimento.

La scuola dell’Intelligenza Emotiva è l’ambiente dell’Apprendimento Multisensoriale Creativo.

 

Formato del libro: Cartaceo.

di Rosa Liccardo, Raffaela D’Alterio

Edizioni Circolo Virtuoso
Data di pubblicazione: 29/07/2019
ISBN: 978 8831 324007
Pagine: 68

Descrizione

Testo per l’ora di Intelligenza Emotiva in classe, per i bambini di 6/7 anni.

Colorandia e la disavventura della Principessa Rosa è una fiaba che introduce la contrapposizione tra il  bene e il male. E’ un testo ricco di laboratori creativi, dove alle emozioni spesso vengono associati i colori. Un primo approccio all‘educazione emozionale, anche, attraverso la musica, con focus di discussione sulla differenza tra gelosia e invidia, sulla felicità, sull’importanza di saper chiedere scusa, sul pentimento e sulla paura. Colorandia offre, inoltre, spunti interessanti per approfondire   argomenti di Educazione Civica come la bandiera italiana, l’importanza della Polizia Municipale per la sicurezza in strada, l’educazione alimentare, arte e immagine e momenti per lo studio della lingua inglese.

1 recensione per Colorandia

  1. Francesca Corghi (proprietario verificato)

    Libro meraviglioso che consente di affrontare gli insegnamenti tradizionali, soprattutto nella classe 1 della scuola primaria, con attività creative che ne favoriscono l’apprendimento. Numerose sono infatti le proposte nelle diverse discipline, ma educando contemporaneamente i piccoli alunni ad esprimere e riconoscere le proprie emozioni, attraverso un viaggio nelle corde più profonde dei sentimenti, che vengono associati ai diversi colori. L’insegnate ha modo così di cimentarsi nelle diverse attività di italiano e arte, ma anche di inglese, musica, tecnologia o storia, avendo come filo conduttore la narrazione della storia e di svolgere contemporaneamente EDUCAZIONE CIVICA ed EMOZIONALE contribuendo a sviluppare consapevolezza, senso civico, cooperazione e senso di appartenenza ad un gruppo, che nel primo della scuola primaria è fondamentale creare. Il corso, allegato al testo, offre maggiori spunti soprattutto in riferimento ad una didattica inclusiva, rispettosa e attenta alla prevenzione dei DISTURBI SPECIFICI dell’APPRENDIMENTO che nell’essere destinata agli alunni, facilita in particolare i più fragili.

Aggiungi una recensione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 
X
Copy link
Powered by Social Snap